ingredienti

rugby e birra, il matrimonio perfetto

La Birra: una Signora nata 3.500 anni fa

Quello tra Rugby e Birra è un matrimonio invidiabile. Parte da lontano, molto lontano, e si vogliono un gran bene, fanno faville. C’è passione e stima reciproca.

Ancora 3.500 anni fa i Sumeri mai avrebbero immaginato che la bevanda da loro inventata per potabilizzare l’acqua, sarebbe andata così d’accordo con una palla ovale.

La Palla Ovale: elargisce gioie sin dall’800

Nel 1823 lo studente William Webb Ellis, della città di Rugby, durante una partita di football prese la palla in mano anziché calciarla. Un gesto avvolto nella leggenda che ha segnato per la prima volta quella che, decenni dopo, sarebbe stata definita “una meta”.

Diede così vita inconsapevolmente a uno sport sano e tosto, che senza birra forse perde un po’ della sua magia. Perché di magia si tratta.